Francesco Marra Cutrupi: “L’Alessandria ieri ha creato parecchio e concretizzato altrettanto”

È finita la fase a gironi dei playoff di Serie C. Da giovedì inizierà la fase nazionale. Abbiamo fatto il punto della situazione con Francesco Marra Cutrupi, collaboratore di TuttoC.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Sicuramente – ha esordito il collega – mi ha stupito la Triestina. Vincere a Bolzano è davvero un’impresa. Gli alabardati hanno disputato un campionato sotto le aspettative, ma hanno una formazione di primissimo livello  e molto nomi che a mio parere farebbero bene anche in Serie B. Essendo sincero non ho visto tutte le partite, ma ho seguito da vicino Potenza-Catanzaro: forse il Catanzaro meritava qualcosa in più, ha provato a gestire il primo tempo sperando di arrivare ad inizio ripresa 0-0. Poi Murano si è inventato un capolavoro e gli episodi nei playoff fanno la differenza. Il Catanzaro a mio avviso però dal punto di vista del gioco non meritava di uscire, ha creato tanto senza mai concretizzare purtroppo”.

Alla luce di questo turno appena giocato chi sarà il vincitore?

Ribadisco che i playoff sono una lotteria – continua il giornalista – e tra un turno e l’altro non c’è qualcosa in più o qualcosa in meno di pericoloso rispetto al turno precedente. C’è da dire che entra in scena un Carpi col dente avvelenato che ha visto sottrarsi una promozione proposta dalla Lega Pro in Consiglio Federale e poi declinata. La settimana scorsa la mettevo tra le favorite e ora dopo anche l’eliminazione del Catanzaro, sono sempre più convinto possa far bene. Dico attenzione alla Juventus U23 la sfrontatezza dei ragazzini può essere un’arma a sorpresa che può far male a chi la incontra”.

Archiviata la vittoria contro il Siena di ieri sera, per i Grigi è già tempo di pensare alla partita di giovedì in trasferta contro il Carpi.

È difficile fare pronostici, ma prevedo molti fattori campo che salteranno – prosegue -. Non me ne vogliano i lettori ma il Carpi come dicevo, ha tutte la carte in regola per ambire alla cadetteria e farà di tutto per conquistarla. La sorpresa di questo turno sarà il Monopoli a mio avviso, finora ho visto una Ternana troppo attendista che se pressata va in difficoltà. Non dimentichiamoci che dopo questo turno entreranno in scena anche le seconde classificate, il futuro è tutto da scrivere”.

L’Alessandria, ieri sera, è andata in vantaggio due volte ma poi si è fatta rimontare per chiudere, infine, con Sartore che ha firmato l’ultima rete grigia.

Ho visto un’Alessandria creare parecchio e concretizzare altrettanto – ha concluso Francesco Marra Cutrupi -. Con qualche accorgimento difensivo, già sicuramente previsto da Mister Gregucci si può provare a fare qualcosa di meglio. Fermo restando che il Carpi è davvero forte e ha disputato un campionato di alto livello, bisognerà vedere le condizioni fisiche e mentali in cui si presenteranno giovedì i giocatori al Cabassi. Ci sarà sicuramente da divertirsi”.

Print Friendly, PDF & Email

Powered by Live Score & Live Score App