Casale: tamponi gratuiti per chi è risultato positivo

Coronavirus: a Casale Monferrato tamponi gratuiti per chi è risultato positivo ai test sierologici rapidi.
Le dichiarazioni di Riboldi, Capra e Novelli: «Grazie a una Protocollo d’intesa con l’Asl AL siamo in grado di offrire questo fondamentale servizio per la salvaguardia della salute pubblica»

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

La Città di Casale Monferrato prosegue nell’attività di indagine della diffusione del Covid 19. E lo fa offrendo, grazie a un Protocollo d’intesa con l’Asl AL, la possibilità di effettuare tamponi rino-faringei a coloro che sono risultati, o risulteranno, positivi ai test sierologici rapidi in corso in queste settimane al Polo Fieristico Riccardo Coppo.
Queste le parole del sindaco Federico Riboldi, del vice sindaco Emanuele Capra e dell’assessore Luca Novelli, che hanno seguito dall’inizio tutte la fasi dell’indagine epidemiologica: «Ancora una volta Casale Monferrato si sta dimostrando una città all’avanguardia nella prevenzione e salvaguardia della salute dei propri cittadini. Poter proporre a chi è risultato positivo ai test sierologici tamponi gratuiti, è la dimostrazione di come la sinergia e la condivisione di intenti portino azioni positive».
Per chi dovrà ancora svolgere i test sierologici rapidi, i tamponi saranno a disposizione immediatamente, su base volontaria, a chi risulterà positivo. Invece, chi ha avuto esito positivo ai test di domenica scorsa, 17 maggio, sarà possibile sottoporsi a tampone nella giornata di domenica 24 maggio seguendo il calendario con cui si sono sottoposti ai sierologici rapidi, e cioè: dalle ore 8,30 alle ore 9,30 persone con iniziale del cognome A e B, dalle 9,30 alle 10,30 lettere C e D, dalle 10,30 alle 11,30 lettere E e F, dalle 11,30 alle 12,30 G, H, I, J e K, dalle 12,30 alle 13,30 L e M, dalle 13,30 alle 14,30 N e O, dalle 14,30 alle 15,30 P, Q e R, dalle 15,30 alle 16,30 S, T e U, dalle 16,30 alle 17,30 V, W, X, Y e Z.
Per eseguire il tampone, gli interessati dovranno recarsi in auto, muniti dell’esito positivo e di un documento di identità, all’interno della galleria del Palafiere dal lato di piazza d’Armi. In zona protetta sarà effettuato l’esame e l’esito sarà comunicato all’interessato, al medico di base e, in caso di esito positivo, immediatamente comunicato al Sisp – Servizio Igiene e Sanità Pubblica per l’assistenza clinico-sanitaria, l’isolamento attraverso il periodo di quarantena obbligatorio e i successivi trattamenti diagnostici.
Si ricorda, infine, che tutte le procedure si sono svolte, e continueranno a svolgersi, nel pieno rispetto della privacy e che il calendario per i 1.500 over 50 anni che eseguiranno i test sierologici rapidi domenica 24, il calendario sarà pubblicato, a partire da domani, venerdì 22 maggio, alla pagina www.comune.casale-monferrato.al.it/CoronaVirus-CalendarioTest

Print Friendly, PDF & Email

Powered by Live Score & Live Score App