Prima riunione del nuovo Osservatorio Ambientale di Tortona

TORTONA – Si è riunito per la prima volta giovedì 14 maggio in Municipio, il nuovo Osservatorio Ambiente del Comune di Tortona, con la partecipazione del Sindaco Federico Chiodi e del Vice Fabio Morreale che ricopre anche l’incarico di Assessore all’Ambiente.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

La riunione era stata inizialmente prevista per l’inizio del mese di marzo, ma a causa dell’emergenza sanitaria legata al COVID-19 era stata rinviata. Presidente era stato nominato il dottor Luca Matteo Lenti, primario di Medicina presso l’Ospedale cittadino, che ha selezionato, insieme al Sindaco, gli altri componenti: Danilo Bottiroli ambientalista già membro del precedente Osservatorio, gli ingegneri Emanuela Borasi e Giancarlo Galano, il geologo Andrea Ratti. Resteranno in carica cinque anni e la loro partecipazione sarà a titolo gratuito.

L’8 luglio 2019 il Consiglio comunale aveva votato all’unanimità la mozione che chiedeva di ripristinare l’Osservatorio quale “organo extraconsiliare di promozione della partecipazione dei cittadini, sottoposto alla responsabilità del Sindaco, e, per esso, dell’Assessore all’Ambiente“. Si tratta quindi di un organismo consultivo, non politico, composto da persone competenti in materia ambientale, con la funzione di raccordo tra i cittadini e l’Amministrazione sui temi ambientali.

Fra gli argomenti affrontati nella prima seduta, la promozione di un nuovo studio epidemiologico della nostra zona che si concentri sulla diffusione del contagio del COVID-19 e la ripresa di problematiche già note come il monitoraggio dell’inquinamento di aria e falde acquifere, oltre alla questione della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti, anche in vista dell’introduzione del nuovo metodo di raccolta differenziata, la cui introduzione,  sospesa anche in questo caso per l’emergenza sanitaria, avverrà nei prossimi mesi in tutta la città.

Print Friendly, PDF & Email