Coronavirus, Abe: “CIO è d’accordo, Olimpiadi di Tokyo rinviate al 2021”

TOKYO – Il Primo Ministro giapponese Abe dopo una conference call con il presidente del CIO Thomas Bach ha annunciato il rinvio delle Olimpiadi di Tokyo. I giochi si terranno nel 2021.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Il CIO è d’accordo al 100%” spiega Abe. Si tratta di una soluzione che permetterà di mantenere il programma previsto senza modifiche. La fiamma olimpica, di conseguenza, non si accenderà il 24 luglio 2020 perché la suggestiva cerimonia slitta di un’intero anno.

Inizialmente si era ipotizzato di rimandare i giochi di un solo mese ma la soluzione è stata subito scartata perché tutti gli stati partecipanti non la ritenevano sicura.

Print Friendly, PDF & Email