Coronavirus, a Casale prosegue la sanificazione della città

Prosegue la sanificazione della città con interventi mirati della Cosmo spa in accordo con il Comune di Casale Monferrato. Dopo gli interventi avviati la scorsa settimana che hanno interessato strade, panchine e luoghi di passaggio, ora ci si concentra sui contenitori dei rifiuti.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

«Per circoscrivere e contenere la diffusione del Covid-19 – hanno spiegato il sindaco Federico Riboldi e il presidente di Cosmo Guido Gabottostiamo mettendo in campo tutte le risorse disponibili, con un impegno continuo e attento per il bene della città e del territorio. Già oggi, martedì 17 marzo, ha preso il via il lavaggio straordinario di tutte le strade e vie in cui è possibile transitare con la lavastrade, comprese le frazioni; per passare, da domani, alla sanificazione dei coperchi dei cassonetti per la raccolta dei rifiuti esposti sulle strade pubbliche (anche di privati) e la sanificazione dei cestini dislocati sull’intero territorio comunale durante lo svuotamento e cambio dei sacchetti».

E per concludere l’appello del sindaco Riboldi: «In questi giorni lo sforzo del Comune, delle aziende partecipate, dei sanitari e della popolazione è massimo: invito tutti, ringraziando di cuore uno a uno, a proseguire con la determinazione dimostrata fino ad oggi. Ai cittadini, in particolare, chiedo ancora una volta di continuare a seguire le norme per il contenimento del virus: non uscite di casa e vedrete che andrà tutto bene!»