Coronavirus, altre 2 vittime in provincia. Superati i 1000 contagi in regione

AGGIORNAMENTO ORE 20:30 – Nell’ambito del piano di reclutamento straordinario per l’emergenza l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha, al momento, assegnato alle aziende sanitarie regionali 65 medici (14 urgentisti, 34 anestesisti, 3 pneumologi, 9 infettivologi, 3 di medicina interna, 1 geriatra e 1 pediatra) e 6 farmacisti. Sono invece 173 gli infermieri che hanno dato la disponibilità ad essere assunti negli ospedali. Inoltre, sono 126 i medici, tra specialisti, specializzandi e laureati, oltre ad alcuni biologi e farmacisti, che hanno risposto al bando di acquisizione delle candidature spontanee per le aziende sanitarie regionali in vista dell’imminente contratto.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

AGGIORNAMENTO ORE 20:00 – Sono 7 i nuovi decessi in Piemonte di persone positive al test del Coronavirus comunicati questa sera dall’Unità di Crisi: 2 della provincia di Alessandria (1 uomo e 1 donna) 3 del Torinese (2 uomini e 1 donna) e 2 uomini del Cuneese. I ricoverati in Terapia intensiva sono 159. Sempre oggi, sono stati ricoverati nell’ospedale Regina Margherita di Torino i primi due bambini positivi al test. Hanno superato il migliaio i casi positivi al virus in Piemonte, ma il dato esatto, in fase di aggiornamento, non è al momento disponibile.

AGGIORNAMENTO ORE 17:30 – Anche domani le Messe in provincia di Alessandria saranno in diretta streaming. Oltre al Vescovo di Tortona, Mons. Vittorio Viola, che in diretta streaming ed in FM su Radio PNR 96.4 tutti i giorni alle 18:30 (domani essendo domenica celebrerà alle 10:30) celebra la Santa Messa ed alle 21 recita il Santo Rosario (sostituito al mercoledì dalla catechesi ed al venerdì dalla Via Crucis), anche il Vescovo di Alessandria, Mons. Guido Gallese, domani pomeriggio celebrerà in diretta streaming. Il presule della diocesi alessandrina, però, utilizzerà Facebook.

AGGIORNAMENTO ORE 15:40 – Cinque minorenni in Alessandria sono positivi al COVID-19.

AGGIORNAMENTO ORE 15:15 – Il tribunale di Alessandria verrà sanificato perché un magistrato è risultato positivo al COVID-19.

AGGIORNAMENTO ORE 14:35 – Il sindaco di Casale Monferrato Federico Riboldi informa che i decessi per COVID-19 nella città monferrina sono saliti a quota 5. I contagi, invece, sono 27.

PROVINCIA DI ALESSANDRIA – Il COVID-19 continua a mietere vittime in Piemonte. A questa mattina i decessi sono saliti a quota 59. L’età media di chi ha perso la vita è di 81 anni.

La triste notizia è che tra gli ultimi 13 decessi 10 sono avvenuti in provincia di Alessandria. Gli altri sono una donna in provincia di Torino, un uomo in provincia di Asti ed una donna in provincia di Novara.