Coronavirus, Alessandria costituisce l’unità di coordinamento comunale

Il Comune di Alessandria, con decreto sindacale, ha costituto nella giornata di oggi, una Unità di Coordinamento interna come strumento operativo per il contrasto e la diffusione del contagio da COVID -19.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

La costituzione dell’Unità di coordinamento comunale è stata considerata necessaria a seguito dell’evolversi della situazione epidemiologica, del carattere particolarmente diffusivo dell’epidemia e della sussistenza di alcuni casi sul territorio comunale.

L’Unità di Coordinamento è composta da:

− sindaco (in sua sostituzione Vice Sindaco)

− assessore alla Protezione Civile e alla Salute

− assessore alle Finanze

− dirigente del Settore Sanità e Protezione Civile (referente tecnico)

− servizio Prevenzione e Protezione

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

− ufficio Stampa

Svolgerà le seguenti attività:

– valutazione tecnico-amministrativa dei disposti emanati dalle Autorità Competenti ed emanazione direttive interne sull’applicazione degli stessi;

– definizione dei contenuti dell’informazione alla popolazione ed individuazione delle modalità ottimali specifiche;

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

– relazioni con Unità di Crisi regionale, ASL-AL, Azienda Ospedaliera Alessandrina e Prefettura;

– relazioni con i Comuni centro –zona per coordinamento e raccordo iniziative;

– eventuale attivazione del C.O.C., con le funzioni di supporto minime per il livello comunale (eventualmente integrate disponendo di tutti settori del Comune di Alessandria e di tutto il personale necessario, anche non espressamente individuato nel Piano Comunale di Protezione Civile).

“Si tratta di una iniziativa che abbiamo voluto assumere per gestire questa emergenza al meglio delle nostre possibilità – ha dichiarato l’assessore alla Protezione Civile e alla Salute, Paolo Borasio -. Vogliamo essere vicini ai cittadini in questo momento difficile per la nostra comunità ed offrire tutto il supporto necessario. Questa unità di coordinamento sarà un anello di congiunzione con l’unità di crisi regionale e con la Prefettura per garantire la circolarità e l’ immediatezza dell’informazione e delle attività a supporto”.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

L’Unità di Coordinamento è stata dotata di un canale autonomo di comunicazione:

tutti i cittadini che hanno necessità di informazioni, indicazioni ed approfondimenti  su aspetti relativi all’emergenza che riguardano la nostra comunità e che necessitino di approfondimenti sulle misure da adottare a seguito del DPCM emesso nella giornata di ieri, 4 marzo 2020, possono scrivere all’indirizzo covid19@comune.alessandria.it

Per qualunque necessità, è possibile rivolgersi, inoltre, alla Protezione Civile  al numero 0131 512 611 oppure al Comando di Polizia Municipale al numero  0131 316 611.

Ricordiamo, infine, i numeri per l’emergenza:

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

− per richieste di carattere sanitario sul Coronavirus: 800 19 20 20

− Emergenza sanitaria: 112

− Informazioni sul coronavirus (nazionale): 1500

− Numero verde regionale (informazioni non di carattere sanitario):800 333 444

Print Friendly, PDF & Email