Grant Office: presentato il servizio di coordinamento per bandi di ricerca

Presentato oggi pomeriggio il servizio di Grant Office dell’Azienda Ospedaliera di Alessandria, uno strumento che va ulteriormente ad arricchire le opportunità dei professionisti aziendali e non solo di fare ricerca scientifica.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

Le attività del Grant Office, afferente all’Infrastruttura Ricerca Formazione Innovazione diretta dal Dr. Antonio Maconi, sono infatti finalizzate a promuovere la partecipazione dell’Ospedale a bandi di ricerca finanziati e attivati da enti locali, nazionali ed europei, sia pubblici sia privati. “Le funzioni svolte dal Grant Office sono molteplici. – spiega Marinella Bertolotti, epidemiologa che coordina il Clinical Trial Center con cui il servizio opera in stretta correlazione – Nello specifico svolge attività di scouting raccogliendo, attraverso tempestive analisi sui siti dedicati, bandi di ricerca attivi; promuove la partecipazione dell’Azienda informando i professionisti sui requisiti e le scadenze dei bandi stessi; supporta i professionisti nella preparazione dei progetti di ricerca da presentare; coordina la sottomissione del progetto all’Ente finanziatore e infine assicura la rendicontazione scientifica ed economica”.

Rafforzato e rinnovato nelle sue attività e utilità, il Grant Office costituisce dunque un tassello nel processo di integrazione tra l’Azienda Ospedaliera, l’Azienda Sanitaria Locale di Alessandria e l’Università del Piemonte Orientale nell’ottica del riconoscimento IRCCS per le patologie ambientali e il mesotelioma. Collaborando con altri esperti nel settore dello scouting e della revisione tecnica dei contenuti per la sottoscrizione di progetti ai bandi europei, come Horizon 2020, questo servizio si rivolge infatti a tutti i professionisti intenzionati a collaborare con l’Ospedale di Alessandria anche attraverso la creazione di partnership internazionali.

Print Friendly, PDF & Email